Casa museo Fantoni

Dalla bottega d'arte al museo

DIARIO > Rassegna estiva 2020

Rassegna estiva 2020

I Fantoni più antichi.  Le generazioni del Cinque e del Seicento

Anteprima del catalogo dei disegni

13 giugno 13 settembre 2020

 

La produzione grafica è sempre stata alla base dell’ideazione delle opere fantoniane, dall’arredo sacro a quello profano, nella produzione di statuaria come nella progettazione architettonica di piccola o grande scala.   Ad ogni commessa corrispondevano quindi da uno a più disegni progettuali, che nei secoli di un’intensa produzione, quale è stata quella fantoniana, hanno composto un vastissimo repertorio.

Il periodo tra ‘500 e ‘600 è quello meno supportato da documentazione storica e artistica (fonti d’archivio, disegni, modelli ed opere superstiti) ed è quindi la fase progettuale ed operativa meno conosciuta e studiata nella plurisecolare storia produttiva della bottega Fantoni.

La mostra costituisce un’anteprima del progetto di studio sui fondi antichi della Fondazione Fantoni iniziato nel 2019, che vorrebbe vedere come atto conclusivo l’edizione del catalogo a stampa degli esemplari.

 

Hanno contribuito al progetto:

Regione Lombardia

Fondazione Comunità Bergamasca

Bim   Consorzio del bacino Imbrifero Montano del lago di Como e fiumi Brembo e Serio

 

 

 

 

5 x 1000

Dona il tuo 5x1000 alla Fondazione Fantoni

Codice Fiscale
81000410167

Nel 2018 raccolti euro 4710,81
Grazie di cuore ai sottoscrittori!

Leggi la procedura completa

Richiedi una
    visita

Richiedi una visita guidata alla Casa Museo Fantoni.